Si fa presente alle SS.LL. che purtroppo giungono a codesta O.S. non buone notizie in tema di
COVID 19 dagli istituti penitenziari di Sulmona e L’Aquila. Sembrerebbe infatti che in tali contesti
ci siano stati, e tuttora vi sono, diversi casi di poliziotti risultati positivi e posti in quarantena.
Come le SS.LL. sapranno, in data 14.10.2020 codesta Organizzazione sindacale, in una nota
inviata ai medesimi destinatari della presente ed avente protocollo 58/2020, elencava tutta una serie
di questioni sulle politiche anticovid che si sarebbero dovute praticare ma che delle quali non si è
avuto finora modo di conoscerne il contenuto circa le determinazioni (fatta eccezione per la Casa
Reclusione di Sulmona presso la quale ci si starebbe attrezzando per mettere su un Comitato
aziendale per l’applicazione e la verifica delle regole del protocollo condiviso di regolamentazione
per il contenimento della diffusione del COVID 19) che avremmo auspicato ci fossero state.