logo banner top

La scrivente Organizzazione Sindacale preso atto del bando d’interpello n° 17656 del 07/09/2018 della CC Lanciano chiede alla S.V. di voler valutare ed eventualmente rettificare la prescrizione aggiunta al bando in oggetto.

Invero quella precisazione ha già creato nel personale alcune incomprensioni circa il carattere delle “prove selettive” da espletare, che nel protocollo d’intesa regionale non appaiono come preclusive al prosieguo dell’iter dell’interpello.

Ci riferiamo specificatamente alla prescrizione contenuta nel bando di cui sopra a pagina 2 nella parte inerente “data e lugo di svolgimento delle prove”, nello specifico la frase “la mancata presentazione nelle date e orari previsti nel bando, comporta l’automatica esclusione dalla procedura d’interpelloverosimilmente non ha alcun supporto nei criteri sulla mobilità del personale decisi a livello regionale ed inseriti nel P.I.R.

...............

 

leggi in allegato la nota completa

 

aggiornamento....leggi la risposta del PRAP