logo banner top

Secondo noi non può e non deve essere usata la privacy come scudo per impedire ai lavoratori di comprendere le procedure d'interpello, specie quando si tratta di nuove metodologie e nuove disposizioni che possono trarre in inganno i lavoratori, creando la convinzione, non necessariamente veritiera, di stare subendo un abuso....

 

 

leggi la nota del Segretario Generale