logo banner top

Nonostante il diniego opposto dall'amministrazione penitenziaria, nella persona della direttrice del carcere di villa stanazzo dottoressa Maria Lucia Avantaggiato, allo svolgimento del sit in di protesta nel parcheggio esterno dell'istituto le oo.ss. hanno manifestato comunque. 
le OO.SS. sono state costrette a chiedere l'autorizzazione all'uso di un terreno privato di fronte al carcere; anche perché era troppo tardi per chiedere l'autorizzazione alla provincia per la strada di fronte al carcere;
Le OO. SS che hanno manifestato di fronte alla casa circondariale di Lanciano comunicano che al termine del sit-in, ovvero alle ore 12:30, non essendo arrivato alcun invito da parte delle autorità intervenute all'inaugurazione, hanno regolarmente sospeso la manifestazione, che tra l'altro era autorizzata fino alle 12:30;
Nel ribadire la nostra disponibilità al dialogo restiamo in attesa di un eventuale convocazione e anticipiamo che abbiamo intenzione di chiedere il tavolo superiore non vedendo alcuno spiraglio nella chiusura totale dichiarata dal direttore della casa circondariale Lanciano.